Volontariato estivo

15 Mag 203
DOVE Roma, Centro Pedro Arrupe multi-struttura del Centro Astalli (JRS) per famiglie rifugiate, minori stranieri, mamme vulnerabili con bambini

Estate 2018 Pellegrinaggio Pozzuoli-Roma

11 Apr 729
La solita estate? Dal 5 al 12 agosto 2018, le Suore animatrici della pastorale giovanile delle Suore della Carità organizzano, con la Pastorale Giovanile di Roma una "marcia" sulle orme di San Paolo, da Pozzuoli a Roma.

Per mille strade a Roma

Incontro dei giovani con il Papa Sabato 11 e domenica 12 agosto 2018, i giovani italiani, “X mille strade” raggiungono il luogo del martirio petrino.
Da Pozzuoli a Roma I giovani raggiungeranno Roma accompagnati dai loro educatori e dalle Suore della Carità

LA PRIÈRE, protagonista Thomas, un giovane dipendente dall’eroina che per curarsi va in una comunità di ispirazione religiosa quasi monastica. Il regista (grazie anche al lavoro dei due sceneggiatori che vengono dal documentario e hanno studiato l’argomento per lungo tempo) affronta il mondo della comunità con curiosità e rispetto, stando dietro al difficile percorso del suo protagonista con attenzione e senza ideologia.

Nella comunità si lavora e si prega molto, i ragazzi non sono mai lasciati soli (e infatti una delle cose più belle del film è il rapporto che si crea tra Thomas e il suo “angelo custode”, Pierre, ex eroinomane come lui), ma c’è anche lo spazio per il canto, l’umorismo e le gite in montagna.

Proprio durante una di queste Thomas ha un’esperienza capace di cambiargli la vita per sempre, ma un ruolo fondamentale hanno anche i rapporti di amicizia capaci di superare il muro della sua solitudine. In un mondo prevalentemente maschile spiccano due figure femminili: quella della suora fondatrice, interpretata da Hanna Shygulla, e quella di una ragazza, figlia di contadini del luogo, che ha un ruolo fondamentale nel percorso di Thomas.

Un po’ come con Uomini di Dio di Xavier Beauvois , anche qui un non credente riesce nell’impresa di tratteggiare un mondo di persone che credono evitando la doppia trappola dell’ironia cinica e del pietismo.

Il regista Cédric Kahn accompagna Thomas in questo percorso di cura del sé. Lo fa senza giudicare. Kahn, anche coautore del copione, non demistifica la preghiera, né tantomeno vuole proporla come efficace strumento di cura di forme di qualsivoglia dipendenza. Come il finale della storia, così anche le domande che costituiscono il nucleo tematico e la ragione d’essere del film restano aperte. Ogni risposta o presa di posizione a riguardo è lasciata allo spettatore. In ciò sta la bellezza di questo film.

Leggi l'articolo completo: testo copiato da https://www.indie-eye.it/cinema/festivalcinema/la-priere-di-cedric-kahn-berlinale-68-concorso-la-recensione.html

In evidenza

  • Default
  • Title
  • Date
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Mettiamoci nei panni degli altri

Nei panni di chi cerca di accordarsi col prossimo

Nei panni di chi cerca di accordarsi col prossimo

LA CASA SUL MARE - Tre fratelli si ritrovano per assistere il padre malato. Però, accade qualcosa che cambia profondamente le Read More
Nei panni di chi rischia grosso per la verità

Nei panni di chi rischia grosso per la verità

IL DUBBIO – UN CASO DI COSCIENZA - È del coraggio delle proprie azioni che questo film ci parla e, in particolare, Read More
Nei panni di chi vuol affermare la propria dignità

Nei panni di chi vuol affermare la propria dignità

YOMMEDINE Quando arriverà il “giorno del giudizio”, tutti saremo valutati in base a ciò che siamo e siamo stati, e Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

La nostra storia

Movimento Giovanile santa Giovanna Antida Thouret

Iniziative SGAT

Capodanno Alternativo

Vivere più semplicemente per permettere agli altri semplicemente di vivere

I giorni che precedono la fine dell'anno, a servizio degli ospiti della Mensa Caritas di Stazione Termini. Animazione del veglione con gli ospiti dell'Ostello Caritas "Don Luigi Di Liegro". Si tratta di un'esperienza di prossimità con chi non ha attorno a sè una rete di affetti, relazioni, sostegni.

Testimonianza
Capodanno Alternativo

Roma Mensa Caritas Luigi di Liegro

Bibbia - Servizio - Animazione

Passo Oltremare

Formazione al volontariato missionario

Cammino formativo per quanti desiderano partecipare ad un'esperienza internazionale di fede, carità, solidarietà in collaborazione con la Fondazione Thouret. L'itinerario accompagna i giovani all'accoglienza dell'altro e al dono del proprio tempo e capacità in esperienze prolungate di missione

Testimonianza
Passo Oltremare

Roma Suore della Carità

Mondialità - Volontariato - Formazione

Triduo Pasquale

La Settimana Santa accanto agli "invisibili" di oggi

Un tempo prolungato di preghiera, fraternità e servizio. Le celebrazioni del Triduo pasquale sono animate presso strutture carcerarie, affinché i detenuti e le detenute vivano il Mistero Pasquale e possano incontrare il Cristo Crocifisso e Risorto

Testimonianza
Triduo Pasquale

Milano Suore della Carità

Spiritualità - Servizio - Fraternità

Campi estivi

Campi estivi di formazione e servizio in Italia, Malta, Albania

Una settimana dell'estate per entrare in relazione diretta con chi vive nelle periferie esistenziali e ripartire con un passo diverso. Il servizio si svolge presso centri di accoglienza per senza-fissa-dimora, rifugiati, donne vittime di tratta, mamme in grave disagio sociale, minori stranieri non accompagnati. Si fa vita comune.

Testimonianza
Campi estivi

Italia - Malta in realtà di accoglienza

Quotidianità - Servizio - Impegno

Volontariato missionario

Esperienze più o meno prolungate in paesi extra-europei, in contesti accoglienti ma difficili per le condizioni di povertà e di marginalità.

Motivazioni evangeliche, spirito di adattamento e di servizio, curiosità, voglia di rientrare con un'altra coscienza del mondo e della nostra responsabilità

Testimonianza
Volontariato missionario

Comunità delle Suore della Carità nel mondo

Intercultura - Prossimità - Servizio

Le Suore della Carità

  • Donne affascinate dal Vangelo, in cammino, al seguito di Cristo
    Giovanna Antida alle suore, 1823 «È Gesù solo che vogliamo sempre seguire»
  • Per sempre, vivere la grazia del nostro Battesimo
    Introduzione alle Regole, 1807 «Tutte figlie di una stessa famiglia. Apparteniamo a Dio, in quanto cristiane e come vere suore della carità»
  • Amiche dei piccoli e dei poveri
    Introduzione alle Regole, 1807 «Ai poveri far conoscere, amare e servire Dio, come ha fatto Gesù»
  • In missione, a nome della Chiesa
    Giovanna Antida alle suore, 1820 «Sono Figlia della Santa Chiesa; siatelo con me»
  • 1