Volontariato internazionale

24 Ago 41
CON LA FONDAZIONE THOURET Il primo incontro del percorso di formazione al Volontariato Internazionale rivolto ai giovani che si sentano chiamati a un’esperienza di servizio in una delle missioni delle Suore della Carità nel mondo.

Volontariato internazionale

PERCORSO DI FORMAZIONE Volontariato internazionale presso una delle missioni delle Suore della Carità nel mondo
CON LA FONDAZIONE THOURET Quattro incontri presso la sede della Fondazione Thouret
IL PRIMO INCONTRO Sabato e domenica 13-14 ottobre 2018: "Il racconto..."

News

  • 1
  • 2

«L’esperienza vissuta in Albania per me significa amore e compassione. Queste erano le fondamenta di tutte le attività che abbiamo fatto. Nel campo estivo c’erano bambini di diversi caratteri ed età. Tutti pieni di energia ed entusiasmo.

Hanno condiviso con noi la loro semplicità e la gioia in ogni cosa fatta, sia nel canto, nel ballo, nella recitazione, sia nei giochi. Attraverso questi bambini abbiamo potuto vivere l’unità nella diversità e anche se qualche volta è molto difficile ma si è possibile vedere Dio negli altri.»

Kathleen

«Prima di andare in Albania guardavo la povertà con occhi diversi. Pensavo che tutte le persone povere sono persone contente perché così ho sempre sentito dire da chi ha fatto un’esperienza in Africa o in Asia. In Albania la povertà è diversa. Quando parlavo con alcuni giovani del posto potevo vedere tanta tristezza perché si sentono soli perché le loro famiglie non possono pagare per la loro educazione, per la salute o per avere semplicemente le cose basiche della vita. È stata un’esperienza che in me a cresciuto l’amore, la gioia, il coraggio, la speranza e la fede in Dio. Volevo condividere soldi con le persone che abbiamo incontrato…ma non erano mai abbastanza. Ma ho condiviso con loro la gioia e la gratitudine che avevo nel cuore perché stavo con loro»  

Tiziana

«Quest’anno per me è stata la mia seconda volta in Albania, in particolare a Rubik ed anche quest’anno ho fatto quest’esperienza insieme alle Suore della Carità. Abbiamo visto molti tipi di sofferenza e questo per me è sempre uno dei momenti più difficili, soprattutto perché mi sentivo impotente di fronte alcune situazioni. Una domanda che mi chiedevo sempre è: come si può parlare di Dio di fronte a tale povertà? Ho imparato, anche da parte della gente stessa, che la nostra presenza, un abbraccio, un sorriso e il nostro tempo è sufficiente. Un uomo, una volta mi ha detto : ‘la vostra presenza qui ci mostra che Dio non si è dimenticato di noi…grazie»

Melissa

In evidenza

  • Default
  • Title
  • Date
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Mettiamoci nei panni degli altri

Nei panni di chi crede nei sogni

Nei panni di chi crede nei sogni

LA VOCE DELLE COSE PERDUTE di Sophie Chen Keller. Sospesa fra il fascino della magia e la profondità della magia, Read More
Nei panni dei figli di padri violenti

Nei panni dei figli di padri violenti

L’AFFIDO affronta con onestà una tematica urgente e attuale come quella della violenza su donne e figli. Opera prima di Read More
Nei panni dei bambini sotto la soglia di povertà

Nei panni dei bambini sotto la soglia di povertà

UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA Un ritratto tenero e puntuale di un sottoproletariato americano nascosto dietro una fragile facciata pop. Il Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

La nostra storia

Movimento Giovanile santa Giovanna Antida Thouret

Iniziative SGAT

Capodanno Alternativo

Vivere più semplicemente per permettere agli altri semplicemente di vivere

I giorni che precedono la fine dell'anno, a servizio degli ospiti della Mensa Caritas di Stazione Termini. Animazione del veglione con gli ospiti dell'Ostello Caritas "Don Luigi Di Liegro". Si tratta di un'esperienza di prossimità con chi non ha attorno a sè una rete di affetti, relazioni, sostegni.

Testimonianza
Capodanno Alternativo

Roma Mensa Caritas Luigi di Liegro

Bibbia - Servizio - Animazione

Passo Oltremare

Formazione al volontariato missionario

Cammino formativo per quanti desiderano partecipare ad un'esperienza internazionale di fede, carità, solidarietà in collaborazione con la Fondazione Thouret. L'itinerario accompagna i giovani all'accoglienza dell'altro e al dono del proprio tempo e capacità in esperienze prolungate di missione

Testimonianza
Passo Oltremare

Roma Suore della Carità

Mondialità - Volontariato - Formazione

Triduo Pasquale

La Settimana Santa accanto agli "invisibili" di oggi

Un tempo prolungato di preghiera, fraternità e servizio. Le celebrazioni del Triduo pasquale sono animate presso strutture carcerarie, affinché i detenuti e le detenute vivano il Mistero Pasquale e possano incontrare il Cristo Crocifisso e Risorto

Testimonianza
Triduo Pasquale

Milano Suore della Carità

Spiritualità - Servizio - Fraternità

Campi estivi

Campi estivi di formazione e servizio in Italia, Malta, Albania

Una settimana dell'estate per entrare in relazione diretta con chi vive nelle periferie esistenziali e ripartire con un passo diverso. Il servizio si svolge presso centri di accoglienza per senza-fissa-dimora, rifugiati, donne vittime di tratta, mamme in grave disagio sociale, minori stranieri non accompagnati. Si fa vita comune.

Testimonianza
Campi estivi

Italia - Malta in realtà di accoglienza

Quotidianità - Servizio - Impegno

Volontariato missionario

Esperienze più o meno prolungate in paesi extra-europei, in contesti accoglienti ma difficili per le condizioni di povertà e di marginalità.

Motivazioni evangeliche, spirito di adattamento e di servizio, curiosità, voglia di rientrare con un'altra coscienza del mondo e della nostra responsabilità

Testimonianza
Volontariato missionario

Comunità delle Suore della Carità nel mondo

Intercultura - Prossimità - Servizio

Le Suore della Carità

  • Donne affascinate dal Vangelo, in cammino, al seguito di Cristo
    Giovanna Antida alle suore, 1823 «È Gesù solo che vogliamo sempre seguire»
  • Per sempre, vivere la grazia del nostro Battesimo
    Introduzione alle Regole, 1807 «Tutte figlie di una stessa famiglia. Apparteniamo a Dio, in quanto cristiane e come vere suore della carità»
  • Amiche dei piccoli e dei poveri
    Introduzione alle Regole, 1807 «Ai poveri far conoscere, amare e servire Dio, come ha fatto Gesù»
  • In missione, a nome della Chiesa
    Giovanna Antida alle suore, 1820 «Sono Figlia della Santa Chiesa; siatelo con me»
  • 1