Echi dal Triduo Pasquale 2019

Volontariato internazionale

PERCORSO DI FORMAZIONE Volontariato internazionale presso una delle missioni delle Suore della Carità nel mondo
CON LA FONDAZIONE THOURET Quattro incontri presso la sede della Fondazione Thouret
IL PRIMO INCONTRO Sabato e domenica 13-14 ottobre 2018: "Il racconto..."

News

  • 1
  • 2

IN ARGENTINA 

Siamo Francesca, Giada, Elena, Giulia e Suor Caterina: lasciando il caldo italiano, siamo partite da Modena, ci siamo messe in cammino (in volo) verso l'Argentina.

La nostra destinazione era Villa Corina, (Villa=favela) dove ci aspettava l’inverno e l’affetto di questi fratelli e sorelle che già sono nostri!!

Sabato 1°agosto siamo arrivate a mezzogiorno presso la comunità delle Suore della Carità, composta da Suor Caty, Suor Celestina, Suor Maria Rosa, Suor Elina che, insieme alla bellissima comunità cristiana, ci hanno accolte in modo molto caloroso, fraterno e gioioso.

Un aspetto che ci ha toccato il cuore dall’inizio è stato l’emozione che si vedeva nei loro volti quando ci siamo riconosciuti come fratelli, sorelle e siamo “uscite all’incontro” l’uno verso all’altro con allegria.

In cappella avevano allestito per noi una tavola con cibi tipici del luogo (“empanadas”, pizza, etc.) e ci hanno “costrette” a presentarci a tutti, alzandoci in piedi, cercando di dire le poche parole in spagnolo e, come sempre, con qualche “parola sbagliata”.

Nel pomeriggio abbiamo cominciato a conoscere meglio alcune persone della comunità cantando insieme e preparando qualcosa per il “dìa del niño” (giorno del bambino).

Domenica (2 agosto), dopo un giorno di perlustrazione del barrio (quartieri) alle ore 17.00, abbiamo partecipato alla nostra prima Messa in Villa Corina, dove si è percepito il caloroso affetto di tutti e l’atmosfera vivace.

Nella Messa abbiamo vissuto un gesto molto espressivo che è quello che caratterizza questa esperienza:  il gesto di scambiare le bandiere (Italiana e Argentina) che manifesta l’invito e il desiderio di  scambiare di cuore  quello che il Signore ci regala.

Lunedì (3 agosto) abbiamo avuto il piacere di entrare per la prima volta al Campito (Casa diurna per i ragazzi della strada) dove dopo un primo momento di “verguenza” (vergogna), i bambini hanno cominciato a interagire con noi, spinti dalla curiosità verso la nostra cultura.

I bambini ci aspettavano con grande entusiasmo … avevano collocato diverti cartelloni nelle due lingue con le domande principali che desideravano sapere: “Come ti chiami? Quanti anni hai …? Quanti fratelli hai …? etc.” Il calcio e il gioco sono stati i principali ponti per creare legami.

Martedì e mercoledì (4/5 agosto) ci hanno visitato gli alunni di una scuola vicina “San Juan Bautista”: ci hanno portato tanti giocattoli per la “fiesta del niño” (festa dei bambini) e insieme abbiamo giocato e assistito alla calse di taekwondo e nel pomeriggio abbiamo avuto la prima esperienza con il gruppo della Caritas: dopo un primo momento di riflessione, abbiamo allestito il mercatino.

Giovedì (6 agosto) sarebbe stato il nostro quarto giorno al Campito, ma purtroppo dalla notte precedente ha continuato a piovere e per questo motivo le strade sono impraticabili.

Ogni giorno partecipiamo alle diverse attività e ci dividiamo i compiti per essere presenti: qualche volta andiamo da sole, qualche volta andiamo in due … parliamo molto con i bambini, stiamo stilando un dizionario bilingue… ognuna di noi porta un foglio con le parole che stiamo apprendendo e sul finire della giornata facciamo una lista … è molto simpatico preparare questa lista con i bambini…

La gioia, la fraternità sono i pilastri di questa bella esperienza tra i più bisognosi che il Signore ci regala di vivere qui…

In evidenza

  • Default
  • Title
  • Date
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Mettiamoci nei panni degli altri

Nei panni di chi crede nei sogni

Nei panni di chi crede nei sogni

LA VOCE DELLE COSE PERDUTE di Sophie Chen Keller. Sospesa fra il fascino della magia e la profondità della magia, Read More
Nei panni dei figli di padri violenti

Nei panni dei figli di padri violenti

L’AFFIDO affronta con onestà una tematica urgente e attuale come quella della violenza su donne e figli. Opera prima di Read More
Nei panni dei bambini sotto la soglia di povertà

Nei panni dei bambini sotto la soglia di povertà

UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA Un ritratto tenero e puntuale di un sottoproletariato americano nascosto dietro una fragile facciata pop. Il Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

La nostra storia

Movimento Giovanile santa Giovanna Antida Thouret

Iniziative SGAT

Capodanno Alternativo

Vivere più semplicemente per permettere agli altri semplicemente di vivere

I giorni che precedono la fine dell'anno, a servizio degli ospiti della Mensa Caritas di Stazione Termini. Animazione del veglione con gli ospiti dell'Ostello Caritas "Don Luigi Di Liegro". Si tratta di un'esperienza di prossimità con chi non ha attorno a sè una rete di affetti, relazioni, sostegni.

Testimonianza
Capodanno Alternativo

Roma Mensa Caritas Luigi di Liegro

Bibbia - Servizio - Animazione

Passo Oltremare

Formazione al volontariato missionario

Cammino formativo per quanti desiderano partecipare ad un'esperienza internazionale di fede, carità, solidarietà in collaborazione con la Fondazione Thouret. L'itinerario accompagna i giovani all'accoglienza dell'altro e al dono del proprio tempo e capacità in esperienze prolungate di missione

Testimonianza
Passo Oltremare

Roma Suore della Carità

Mondialità - Volontariato - Formazione

Triduo Pasquale

La Settimana Santa accanto agli "invisibili" di oggi

Un tempo prolungato di preghiera, fraternità e servizio. Le celebrazioni del Triduo pasquale sono animate presso strutture carcerarie, affinché i detenuti e le detenute vivano il Mistero Pasquale e possano incontrare il Cristo Crocifisso e Risorto

Testimonianza
Triduo Pasquale

Milano Suore della Carità

Spiritualità - Servizio - Fraternità

Campi estivi

Campi estivi di formazione e servizio in Italia, Malta, Albania

Una settimana dell'estate per entrare in relazione diretta con chi vive nelle periferie esistenziali e ripartire con un passo diverso. Il servizio si svolge presso centri di accoglienza per senza-fissa-dimora, rifugiati, donne vittime di tratta, mamme in grave disagio sociale, minori stranieri non accompagnati. Si fa vita comune.

Testimonianza
Campi estivi

Italia - Malta in realtà di accoglienza

Quotidianità - Servizio - Impegno

Volontariato missionario

Esperienze più o meno prolungate in paesi extra-europei, in contesti accoglienti ma difficili per le condizioni di povertà e di marginalità.

Motivazioni evangeliche, spirito di adattamento e di servizio, curiosità, voglia di rientrare con un'altra coscienza del mondo e della nostra responsabilità

Testimonianza
Volontariato missionario

Comunità delle Suore della Carità nel mondo

Intercultura - Prossimità - Servizio

Le Suore della Carità

  • Donne affascinate dal Vangelo, in cammino, al seguito di Cristo
    Giovanna Antida alle suore, 1823 «È Gesù solo che vogliamo sempre seguire»
  • Per sempre, vivere la grazia del nostro Battesimo
    Introduzione alle Regole, 1807 «Tutte figlie di una stessa famiglia. Apparteniamo a Dio, in quanto cristiane e come vere suore della carità»
  • Amiche dei piccoli e dei poveri
    Introduzione alle Regole, 1807 «Ai poveri far conoscere, amare e servire Dio, come ha fatto Gesù»
  • In missione, a nome della Chiesa
    Giovanna Antida alle suore, 1820 «Sono Figlia della Santa Chiesa; siatelo con me»
  • 1