Era il 1999 quando più di mille giovani si diedero appuntamento a Roma per la canonizzazione di santa Agostina Pietrantoni giovane suora martire della carità

Da allora, tanti giovani che incontrano sul loro cammino le Suore della Carità di santa Giovanna Antida scelgono insieme i sentieri alternativi  della solidarietà, della sobrietà, della fraternità. 

Non possiamo limitarci alla proclamazione dei valori e alla condanna verbale del capitalismo aggressivo, della società di mercato basata sulla competitività, sull’esclusione dei poveri, sulle ingiustizie strutturali.

Ci sentiamo chiamati a cercare di trasformare i valori evangelici nei quali crediamo in concreti progetti di vita personale e collettiva.